International Forum E2.0

International Forum Enterpise 2.0 è ormai giunto alla sua terza edizione. Di che cosa si tratta? Di un convegno annuale organizzato da Openknowledge che tratta le tematiche del web 2.0.
Il forum è durato due giorni e si è strutturato in 3 macro settori (HR, Marketing, Innovation) in cui relatori nazionali ed internazionali si sono alternati a parlare di social web. E indovinate? C’eravamo anche noi! Nicola e Stefano hanno presentato Lago come case study del web 2.0 raccontandone progetti in fieri e futuri (come la nostra community Appartamento!)

Se la giornata di mercoledi si è incentrata sopratutto sugli aspetti teorici, giovedi è stato più pragmatico. Infatti per ciascuna macro-area sono stati presentati alcuni case studies: tra questi Telecom, IBM e Barilla. Non serve di certo dire quanto interessante possa essere stato ascoltare questi tre colossi aziendali raccontare la propria esperienza 2.0, ma ancora di più è stato l’entusiasmo che hanno trasmesso riuscendo così a calamitare l’attenzione dei partecipanti per quasi due ore! Se il caso Telecom ed IBM sono stati seguito con religioso silenzio ed attenzione, il progetto “Nel Mulino che vorrei” di Barilla è riuscito a creare anche ilarità, divertimento. Pepe Moder infatti ha dimostrato come l’azienda sia riuscita a instaurare un rapporto con il cliente che partecipando alla community “Nel Mulino che vorrei” diventa parte attiva del processo di innovazione del prodotto. Il tutto ovviamente andando a creare e stimolare quella che è stata indicata come “L’emozionalità del consumatore”. Persino chi in quel momento era seduto ad ascoltarlo si è sentito coinvolto in un certo qual modo in questo progetto…perchè in fondo, chi non ha un ricordo legato al mitico Mulino Bianco?

Al termine di questo evento di sicuro si ritorna con un bagaglio ricco di stimoli, ma sopratutto con la consapevolezza che se si ha un’idea che si crede possa essere vincente non bisogna sopprimerla ma darle voce perchè i canali ed i strumenti per realizzarla ci sono e ce ne saranno sempre di più.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: