Posts Tagged ‘manontheriver’

Man on the River sbarca a Milano

Update! le foto di ieri sera.
chi ne ha parlato: Spiller Ltd

Siamo arrivati alla seconda tappa del tour di Giacomo attraverso i LagoStore per parlare di sostenibilità e rispetto delle acque. La serata di Vicenza ha avuto dei riscontri molto positivi: intervista di 3 ore col Venerdì di Repubblica (che uscirà in concomitanza con la partenza) e col Giornale di Vicenza…ma soprattutto (ed è la cosa che più ci fa piacere e dà senso a quello che facciamo) tante tante tante domande da parte del pubblico e tanto interesse verso un argomento che riguarda tutti noi da vicino. L’acqua è una risorsa preziosissima, fondamentale per il pianeta (e purtroppo esauribilissima). Servono vibrazioni positive, che parlino di sostenibilità. Certo, l’aria non avrà la stessa capacità di propagare le vibrazioni che ha l’acqua (1500 m al secondo). Ma è pur sempre qualcosa (300m al secondo). Mettiamo in moto, assieme a Giacomo, una “buena ola” (buona onda). Il viaggio prosegue al LagoStore Milano.
Vi aspettiamo numerosi!

Advertisements

Man on the River on Tour parte da Vicenza

Lunedì si parte con “Man on the River on Tour”. Dopo la costruzione della barca vichinga (grazie all’impareggiabile Roland e al suo fido aiutante Silvio) nella nostra Art Waiting Room, Giacomo de Stefano ci racconta il suo nuovo viaggio a impatto zero: da Londra ad Instanbul, per farci capire che l’acqua è un bene da salvaguardare, preziosissimo, ma esauribile.

Prima che inizi la corsa all’oro blu, forse dovremmo tutti rivedere le nostre abitudini. Con Un Altro Po, Giacomo ci aveva già dato una bella lezione su come farlo. Con Man on the River ci dà un’altra dimostrazione di quanto un cambiamento sia davvero possibile, oltre che estremamente auspicabile. Oltre 5,200 km, attraverso il Tamigi, il Reno, il Danubio, con le sole forze di braccia, remi e vele…incontrando genti, costumi, tradizioni…Un viaggio sostenibile, il cui impatto maggiore sarà solamente nelle coscienze di chi incrocierà la sua strada.

Per parlare di questo e di come sia possibile un futuro più sostenibile vi aspettiamo lunedì 22 marzo alle, 18.30 al LagoStore Vicenza, prima tappa attraverso i LagoStore per ascoltare da Giacomo stesso perché sia importante il rispetto dell’acqua, e ritrovare quel vivere lento, attento al ritmo della natura, che purtroppo nella nostra società abbiamo quasi scordato.

Art Waiting School

Lo showroom Lago ieri ha ospitato una comitiva più rumorosa del solito! 😉

I ragazzi della scuola media Steineriana di Cittadella lo hanno riempito di allegria.

Motivo della visita? Conoscere Giacomo e il suo progetto Man on the river. Hanno studiato la barca in costruzione e ascoltato il racconto degli ultimi viaggi. E quasi quasi partirebbero anche loro, se non ci fosse da remare…
farm3.static.flickr.com/2774/4401086802_a51e1859a2.jpg